Si scrive perché ce n’è di bisogno, per se stessi, intendo.
Da leggere ce ne sarebbe poi già abbastanza ma ci son delle volte che vien voglia di metter giù delle parole anche noi.

Poi invece capita che non si riesca a farlo con costanza (e Costanza, spesso ci rimane di un male) e si finisce a fare tutt’altro.

Beh, ecco, questo per dire che Cecilio è partito, ha detto che voleva andare a vedere il Canada. C’è andato e non è più tornato indietro, ha trovato lavoro come boscaiolo, e mi dice sempre che sta proprio bene nei boschi.

Una delle volte che ci siam sentiti, gli ho chiesto perché non raccontava qualcosa qua dentro, di quello che gli capita là ma ha detto che non gli va: non ha nemmeno il telefono, dov’è adesso, figurarsi il computer. E allora mi fa: “Puoi farlo tu, se vuoi. A scrivere  sei meglio di me, lo dicevano sempre anche le maestre.”

Allora gli ho risposto che sì, ci provo io. Non so, vediamo.

Tiziano Cribolin (fratello di Cecilio)

 

Advertisements
Aside

6 thoughts on “

  1. michela says:

    ciao Tiziano, mi fa piacere sapere che Cecilio sta bene, me lo immagino lì, tra i suoi monti , vado di fantasia che in Canada non sono mai stata. Bello far la tua conoscenza.
    buon fine settimana

  2. michela says:

    … quel “quando” la dice lunga su quanto Cecilio mi conosca 😀
    buona domenica ai due fratelli e a chi passa di qua (e anche a chi non lo fa, non sapendo che si perde)

  3. michela says:

    Tiziano e Cecilio come state? Che fine avete fatto?
    Io sono un po’ stanca ma non lamentiamoci dai, non ha senso, anche perché io, in realtà, son passata da qui proprio perché oggi ho scoperto una cosa che mi ha fatto felice. Qualcuno ha notizie di Athos? E degli altri? Mi vien quasi voglia di organizzare una festa ma di quelle che piacciono a noi, di quelle che non sembrano feste ma che lo sono perché quando si è in buona compagnia si è in festa. Sentite, sempre che ci siate ancora, che ne dite di andare al lago e vedere se troviamo le rane? No perché a me è venuta una voglia di sentir rane che non me la so spigare bene. Un’idea l’ho ma non son mica sicura che sia giusta.

    • Ci sono, eh, son tornato. Io stasera vado al fiume, a sentir le rane. Vado al fiume perché è un po’ più vicino del lago, altrimenti poi finisce che si sta fuori a dormire e la sera comincia a rinfrescare.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s